Al Sarnico Busker Festival 160 artisti di strada

Al Sarnico Busker Festival 160 artisti di strada

2 Luglio 2016 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

Pro-Loco Sarnico presenta il Sarnico Busker Festival, Festival Internazionale dell’Arte di Strada, una delle rassegne più importanti di settore a livello nazionale, che si tiene dal 28 al 31 luglio 2016, sul Lago di Iseo, tra Sarnico e Paratico. Un suggestivo palcoscenico a cielo aperto dove si esibiscono 160 artisti di strada, oltre 50 compagnie provenienti da tutto il mondo per più di 250 spettacoli in 4 giorni di Festival.

Il Sarnico Busker Festival è una grande kermesse della creatività, del divertimento, dell’arte di strada, dedicata a tutte le età, a cui sono attese oltre 40 mila persone. 50 compagnie (delle quali 25 internazionali), 160 artisti, 250 spettacoli in 26 postazioni (19 Sarnico, 7 Paratico) saranno la proposta per indimenticabili giornate di arte e divertimento.

Ce n’è per tutti i gusti, per grandi e piccini. Cirque nouveau, circo acrobatico, teatro di figura, teatro urbano, danza contemporanea, fachirismo, acrobatica aerea su teli e trapezio, palo cinese, funambolismo ed equilibrismo, mimo, teatro di burattini, street band, giocoleria con il fuoco, musica.

Non solo Lungolago, ma anche proposte di intrattenimento nel Centro Storico con caricaturisti, ritrattisti, spray art, indovini e cartomanti.

Gli orari del Festival

Sarnico Busker Festival, dal 28 al 31 luglio 2016 – 17a edizione Giovedì 21.00-24.00 Venerdì 20.30-01.00 Sabato 17.00-01.00

Domenica 10.00-12.30 e 17.00-01.00

Fra le compagnie più attese

– Loser(s), Repubblica Ceca, nuovo circo e teatro acrobatico – Collectif de la bascule, Francia, circo acrobatico – Amontonados por Azar, Argentina, circo contemporaneo – Circo Tango, Argentina, circo, tango e teatro

– Cia Autoportante, Italia/Argentina, danza, commedia romantica sul filo teso – Melarancio, Italia, battaglia dei cuscini – Black Blues Brothers, Kenya, acrobazie

Special Event

“Giro dei Festival” italiani promosso dall’Associazione Nazionale Arti Performative (ANAP) per affrontare insieme agli operatori i temi più urgenti del settore, fa tappa anche al Sarnico Busker Festival con un seminario di approfondimento dedicato agli Organizzatori di Festival culturali di Arti di Strada, Pista e Teatro di Figura.

L’incontro, dal titolo “Progettazione e cooperazione culturale in Europa. Scenari e opportunità di Fundraising” con Alessio Michelotti, Open Street AISBL (Association Internationale Sans But Lucratif) di Bruxelles, è in programma per sabato 30 luglio 2016, dalle 10 alle 17, presso la Pinacoteca “Gianni Bellini” di Sarnico.

L’ANAP è l’Associazione Nazionale aderente all’AGIS che riunisce i Festival e le Attività Professionali delle Arti Performative di Strada, del Circo Contemporaneo e del Teatro di Figura. Costituita a Bologna il 24 Febbraio 2016, conta associati su tutto il territorio nazionale (Info: www.artiperformative.it).

I Progetti speciali

Danzaerea, un progetto rivolto a giovani e adulti per la diffusione e la promozione delle discipline aeree, presenta lo spettacolo “Danze aeree dal mondo”, uno spettacolare e coreografico viaggio attorno al mondo attraverso acrobazie, danza e musica etnica. L’appuntamento è per giovedì 28 e venerdì 29 luglio.

Giovedì 28 e domenica 31 luglio torna l’appuntamento con la Cooperativa Sociale per la disabilità “Il Battello” di Sarnico che, in collaborazione con l’Associazione culturale “Teatro Piroscafo” presenta RI- SCATTI, un’inedita e spiritosa performance in cui i giovani attori si misurano sul tema della fotografia, strumento per ricordare e per farsi ricordare. Regia di Walter Tiraboschi e Gianluca Belotti.

Dedicato ai bambini

Domenica 31 luglio 2016 torna l’attesa Battaglia dei cuscini organizzata dalla Compagnia Melarancio di Cuneo. Piazza XX Settembre, dalle 10.30 si trasforma in un grande, colorato e allegro campo di battaglia. Uno scatenatissimo spettacolo-animazione di piazza in cui gli spettatori diventano attori.

La Battaglia dei cuscini è una produzione degli anni 1990, che ha al suo attivo più di 600 repliche in Italia – anche durante il Carnevale di Venezia (2006) – e in Europa.

Da venerdì 29 a domenica 31 luglio 2016, sul Lungolago c’è Ludopuzzle, un laboratorio spagnolo, di Granada, dedicato all’ideazione e realizzazione di giochi educativi in legno. L’attività, che prevede la costruzione manuale di più di 30 giochi, è ideale per i bambini e coinvolgente anche per gli accompagnatori.Da giovedì 28 a sabato 30 luglio Bubble on Circus presenta “Il soffio magico”, uno spettacolo di bolle di sapone, magia e teatro comico. Tra incontri e scontri, due buffi personaggi conducono il pubblico nel magico mondo delle bolle variopinte, bolle di fumo, giganti, minuscole, volanti, luminose con effetti magici comici e una storia sorprendente. Uno spettacolo senza parole dove l’unico linguaggio è quello del corpo. Sarà come vivere un sogno ad occhi aperti in cui le bolle danzano e piovono dal cielo.

Fonte: Comunicato Stampa Organizzatori