Musica dell’anima nel sito di “Su Nuraxi” a Barumini

Musica dell’anima nel sito di “Su Nuraxi” a Barumini

26 Luglio 2016 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

La musica risuona nella cornice dell’area archeologica “Su Nuraxi” a Barumini. Il villaggio nuragico, patrimonio UNESCO dal 1997, ai piedi del Parco della Giara, ospita stasera, martedì 26 luglio alle 21, un concerto straordinario che vede protagonisti l’Orchestra e il Coro del Teatro Lirico di Cagliari, diretti da Francesco Ommassini.

In apertura di serata viene eseguito il brano per violoncello solo “Lamento”, composto per l’occasione da Silvia Colasanti, tra i migliori talenti nella composizione classica contemporanea, e presentato in prima esecuzione assoluta. Solista al violoncello è Robert Witt che ricopre il ruolo di prima parte nell’Orchestra della fondazione cagliaritana. La seconda parte della serata è un Omaggio a Giuseppe Verdi ed è dedicata a celeberrime pagine d’opera, nell’interpretazione di Orchestra e Coro del Teatro Lirico di Cagliari, diretti da Francesco Ommassini.

Il maestro del coro è Gaetano Mastroiaco. Il programma musicale tra sinfonie, cori, brani famosi e popolari prevede: Giovanna d’Arco: Sinfonia; Macbeth: Coro delle streghe; Un giorno di regno: Sinfonia; I due Foscari: Preludio; Alla gioia; Tace il vento; Oberto, conte di San Bonifacio: Sinfonia; Il Trovatore: Coro degli zingari; Attila: Preludio; I Lombardi alla prima Crociata: O Signore, dal tetto natìo; La Traviata: Preludio; Coro di zingarelle e mattadori; Rigoletto: Scorrendo uniti; Nabucco: Sinfonia; Và pensiero. 

Fonte: ANSA.it