Sviluppo inclusivo per città sostenibili: il ruolo del Patrimonio Mondiale

Sviluppo inclusivo per città sostenibili: il ruolo del Patrimonio Mondiale

16 Dicembre 2021 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

La Commissione Nazionale del Regno Unito per l’UNESCO e PRAXS- Università di Leeds (Regno Unito) hanno reso pubblico oggi il rapporto sullo sviluppo inclusivo per le città sostenibili. Come parte della più ampia serie “Heritage and Our Sustainable Future”, questi brevi rapporti si concentrano su temi chiave di tutti i settori del patrimonio culturale e dello sviluppo sostenibile al fine di fornire approfondimenti, raccomandazioni e casi di studio pratici guidati da soluzioni per le migliori pratiche.

“Inclusive Development for Sustainable Cities” esplora le sfide attuali negli ambienti urbani storici, compresi i rapidi processi di sviluppo urbano, gentrificazione, migrazione e pratiche di esclusione. Questi hanno causato significativi impatti fisici, economici, ambientali e sociali. Scopri come ripensare e trasformare gli attuali approcci all’interpretazione, conservazione e gestione del patrimonio urbano in modi più creativi, integrati e partecipativi. Particolare attenzione va riservata ai temi dell’uguaglianza, dell’inclusione e della giustizia sociale in relazione alla pluralità di interessi negli ambienti urbani e alla costruzione e comunicazione dei significati e dei valori del patrimonio.

SCARICA IL REPORT – IN LINGUA INGLESE >>

FONTE: National Commission for UNESCO – Praxis/Leeds University