UNESCO Cities Marathon, appuntamento il 28 marzo

UNESCO Cities Marathon, appuntamento il 28 marzo

22 Febbraio 2016 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

Il 28 marzo 2016 torna in Friuli la “UNESCO Cities Marathon“, quarta edizione di una manifestazione sportiva che negli anni è diventata un occasione di incontro e sfida agonistica con oltre 1.500 atleti partecipanti provenienti da ogni parte del mondo.

Per l’edizione 2016 c’è una importantissima novità: la Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco ha deciso di patrocinare la maratona, “volta a valorizzare i siti Unesco del Friuli Venezia Giulia, risulta in sintonia con i valori espressi dall’Unesco”, come ha scritto il presidente della Commissione Nazionale, Giovanni Puglisi, comunicando al presidente del Club Udine per l’Unesco, Renata Capria D’Aronco, l’attribuzione del prestigioso riconoscimento.

Aquileia, dunque, con la UNESCO Cities Marathon sarà per una giornata di sport portabandiera dei siti patrimonio Unesco d’Italia e per questo motivo il sindaco della città, Gabriele Spanghero, ha scritto all’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco, nata nel 1997 con l’obiettivo di sostenere le politiche di tutela e valorizzazione dei territori e dei beni Unesco, e ai sindaci italiani delle città insignite del prestigioso riconoscimento per invitare un rappresentante per ciascuno dei siti Unesco, 51 in tutto, presenti in Italia. L’auspicio è che possano partecipare alla maratona, che collegherà Cividale e Aquileia passando per Palmanova, maratoneti che correranno in rappresentanza del patrimonio storico, artistico e naturale italiano.