Il Sito UNESCO di Palermo spicca il volo

Il Sito UNESCO di Palermo spicca il volo

8 Aprile 2016 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

Presentato ieri il piano della comunicazione, le iniziative del 2016 e il logo e l’immagine coordinata del Sito UNESCO “Palermo Arabo Normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale”.

La Fondazione Patrimonio UNESCO Sicilia nei primi mesi del 2016 ha dato avvio alle attività di gestione del sito seriale “Palermo Arabo-Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale” che il Comitato del Patrimonio Mondiale ha iscritto nella World Heritage List Unesco il 3 luglio 2015.
In attesa dell’iniziativa ufficiale di apposizione della targa prevista nel mese di Ottobre alla presenza del Presidente della Repubblica, On. Sergio Mattarella, la Fondazione e il Comitato di Pilotaggio (nel quale sono rappresentate tutte le Istituzioni coinvolte nella proprietà e gestione dei monumenti componenti il sito UNESCO) hanno già individuato una serie di azioni prioritarie da avviare entro il mese di ottobre, volte a migliorare la fruizione dei monumenti e a incrementarne l’accessibilità soprattutto per i soggetti diversamente abili, e programmato una serie di iniziative.

In particolare, il Comitato di Pilotaggio ha già formulato il modello del proprio Visitor Center UNESCO, la cui sede sarà a Palazzo Gulì, in Corso Vittorio Emanuele, e sarà un nodo strategico nel coordinamento e fruizione degli info point già collocati lungo tutto il percorso del sito. 

Il Visitor Center offrirà un sistema integrato e coordinato per l’accoglienza turistica, aiutando i visitatori a comprendere l’articolazione e la strutturazione dei diversi complessi monumentali, fornendo loro i servizi più comuni (informazioni, cartine, brochure, servizio di prenotazioni.  Il sito  “Palermo Arabo‐ Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale sarà presente con un proprio stand alla fiera del Turismo che si terrà a Palermo presso la Fiera del Mediterraneo dal 8 al 10 maggio 2016. 

L’immagine coordinata è stata progettata dall’Agenzia Strategica, così come tutti i prodotti di comunicazione, quali: cartina illustrativa, depliant, brochure e totem informativi. Il logo creato definisce una precisa immagine catalizzatrice che identificherà sempre, ovunque e nell’immaginario collettivo mondiale, il sito “Palermo Arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale”.

I materiali presentano i criteri di nomina, la dichiarazione di eccezionale valore universale, testi descrittivi dei monumenti, QR code (che permette di accedere tramite smartphone al sito internet www.unescoarabonormanna.it, dove, al di là degli approfondimenti sui monumenti del sito ci saranno le info utili, orari, biglietti e servizi di prenotazione) che offrirà l’opportunità di visionare e scaricare tutti i materiali informativi in formato digitale.

In particolare la cartina illustrativa offre tutte le indicazioni utili a migliorare la fruizione turistica:
– le connessioni (bus, metro, tram) tra i monumenti e aeroporto/porto/stazione centrale/politeama;
– l’indicazione dei servizi per l’accessibilità dei diversamente abili, monumento per monumento;
– la mappa di Palermo che individua la localizzazione dei sette monumenti inclusi entro il territorio della città di Palermo;
– la mappa di Cefalù e mappa di Monreale, con l’individuazione delle rispettive Cattedrali;
– l’individuazione delle stazioni ferroviarie principali, delle stazioni della metro e del tram, dei capolinea degli autobus;
– la mappa raffigurante le linee delle nuove navette gratuite “free centro storico” e “free express” di Palermo, il cui servizio è espletato da AMAT.

Fonte:  unescoarabonormanna.it