Home / Italia Patrimonio Mondiale / Ivrea, città del XX secolo apre la porte del suo Patrimonio Mondiale

Ivrea, città del XX secolo apre la porte del suo Patrimonio Mondiale

Venerdì 7 giugno il sito “Ivrea, città industriale del XX secolo” – iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale dal luglio scorso –  potrà essere condiviso e festeggiato da tutta la comunità in occasione dell’apposizione della targa ufficiale all’ingresso della “Portineria del Pino” in Via Jervis, 11.

Alla cerimonia saranno presenti i rappresentanti del Centro del Patrimonio Mondiale e della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, del Ministero dei Beni e Attività Culturali, di Regione Piemonte e Città Metropolitana, i Sindaci del territorio, la Fondazione Adriano Olivetti ed altre autorità civili e religiose nonché i rappresentanti delle proprietà degli edifici riconosciuti nel sito Patrimonio Mondiale.

L’evento sarà accompagnato da una serie di iniziative gratuite nell’area dichiarata Patrimonio Mondiale destinate alla cittadinanza e ai visitatori: visite guidate e narrate, mostre fotografiche e non solo. Nello spazio adiacente al Salone del 2000 saranno allestite le mostre “Le Mani pensanti”, “Un tuo ricordo” e  “Le scuole per Ivrea, città industriale del XX secolo”. Alle Officine H sarà visitabile la mostra Digital.Future.Now  dell’Associazione Archivio Storico Olivetti e  saranno visionabili lavori e progetti degli Istituti superiori di Ivrea. Il Museo civico Garda sarà aperto nel pomeriggio di venerdì (orario: 9,00 alle 13,00-14.30-18.30) – con la mostra “Piccoli tasti, grandi firme – l’epoca d’oro del giornalismo italiano (1950-1990)”.

About Direzione Rivista Siti Unesco

Check Also

MIBACT

Nuova procedura on-line per il bando Legge 77/2006, incontro al MiBACT

Il giorno 26 giugno 2019, dalle ore 10.00 alle ore 17.30, presso la sede del …