Con le Dolomiti UNESCO in tasca

Con le Dolomiti UNESCO in tasca

29 Aprile 2016 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

Per scoprire la bellezza del paesaggio dolomitico del Patrimonio Mondiale una mappa  e una mini guida completa sulle vette 

Nonostante le temperature abbiano ben poco di primaverile, l’arrivo della bella stagione porta con sé la prima mappa turistica in scala 1:150.000 dell’intero territorio delle Dolomiti patrimonio mondiale UNESCO.

La cartina, pubblicata dalla casa editrice Tabacco, rappresenta una guida utilissima per gli appassionati di escursionismo e camminate in montagna, ed è frutto della collaborazione fra l’Ufficio parchi naturali della Provincia di Bolzano, la Fondazione Dolomiti UNESCO e tutte le altre province che rientrano nel territorio posto sotto tutela. “Si tratta del primo prodotto di questo tipo – sottolineano l’assessore Richard Theiner e la segretaria generale della Fondazione UNESCO Marcella Morandini – una mappa unica nel suo genere che offre una panoramica complessiva sui 230mila ettari delle Dolomiti”. 

Sul retro della cartina sono riportate informazioni in tre lingue (italiano, tedesco e inglese) riguardanti la storia, la geologia e il percorso che ha portato le Dolomiti a entrare a far parte dei patrimoni posti sotto tutela dell’UNESCO. Per quanto riguarda l’Alto Adige, inoltre, è prevista l’indicazione dei parchi naturali, compreso quello dello Stelvio, e dei territori Natura 2000 con tanto di contatti e indirizzi. La mappa turistica delle Dolomiti UNESCO è disponibile presso i centri visite dei Parchi naturali e, su richiesta, presso la Fondazione Dolomiti UNESCO (info@dolomitiunesco.info).

Fonte: Regioni.it