Home / Italia Patrimonio Mondiale / 90 milioni di euro nel piano di Sviluppo per Napoli

90 milioni di euro nel piano di Sviluppo per Napoli

“Abbiamo firmato oggi il Contratto Istituzionale di Sviluppo con gli interventi del progetto integrato per il centro storico di Napoli su cui saranno investiti 90 milioni. Due i quartieri essenzialmente interessati alla riqualificazione, il Rione Sanità, zona popolare che collega il Mann e il museo di Capodimonte, e una zona limitrofa, l’altro popolare quartiere di Montesanto, interessato prevalentemente da interventi di riqualificazione infrastrutturale”. Lo ha detto il Ministro per i Beni e le Attività culturali, Alberto Bonisoli, a margine della riunione tenutasi il 16 luglio scorso che ha presieduto per la firma del Cis, tenutasi questa mattina alla Prefettura di Napoli.

Alla riunione hanno partecipato il ministro per il Sud Barbara Lezzi, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e il vice presidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola.

”Alcuni interventi – ha aggiunto Bonisoli – riguardano altre zone del centro. Ben 10 dei 90 milioni stanziati, ad esempio, serviranno per ristrutturare Palazzo Penne che diventerà la sede napoletana del museo dell’architettura e del design. È stato un lavoro di squadra in cui tutti i soggetti interessati si sono impegnati al massimo per arrivare in pochissimi mesi alla firma. Mi preme aggiungere, infine, che a margine di questa intesa firmeremo due protocolli, il primo con l’Anac e il secondo con Anac e Antimafia, proprio per escludere qualsiasi possibilità di infiltrazione mafiosa e impedire ogni tentativo di corruzione”.

About Direzione Rivista Siti Unesco

Check Also

Matera2019

Il Rinascimento visto da Matera

Rimarrà aperta fino al 15 settembre la mostra “Il Rinascimento visto da Sud, l’Italia meridionale …