Buone Prassi: Valutazione di Impatto (HIA) su Firenze Patrimonio Mondiale

Buone Prassi: Valutazione di Impatto (HIA) su Firenze Patrimonio Mondiale

13 Ottobre 2021 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

La Valutazione di Impatto sul Patrimonio (Heritage Impact Assessment – HIA) è una metodologia di valutazione basata sulle indicazioni presenti nella Guidance on Heritage Impact Assessments for Cultural World Heritage Properties di ICOMOS International del 2011 SCARICA QUI (ENG)>>.

Essa si prefigge di valutare, con un percorso sistematico e coerente, l’impatto positivo/negativo di uno o più progetti di trasformazione che influiscano su valori, attributi, autenticità e integrità dei siti Patrimonio Mondiale. La valutazione è funzionale all’indicazione di raccomandazioni ed eventuali misure mitigative per ridurre o evitare possibili effetti negativi sul patrimonio.

HeRe_Lab – Heritage Research, laboratorio congiunto tra l’Ufficio Firenze Patrimonio Mondiale e rapporti con UNESCO del Comune di Firenze e l’Università degli Studi di Firenze, ha messo a punto una HIA ad hoc per il Centro Storico di Firenze, sito Patrimonio Mondiale, seguendone gli stessi meccanismi e procedimenti. Tale strumento sperimentale, chiamato Modello di Indagine Preliminare, è stato sviluppato per adeguare la metodologia HIA alle necessità specifiche del sito ed è perciò maggiormente idoneo ad integrarsi con i processi decisionali e con le procedure amministrative e tecniche delle Istituzioni competenti nel territorio.

Il laboratorio, insieme agli esperti dell’Ufficio Firenze Patrimonio Mondiale, rende possibile il dialogo tra figure con competenze analitiche specifiche da valutare per ogni particolare sito o progetto di trasformazione.

Il contributo “Appunti per un modello di Valutazione di Impatto sul Patrimonio (HIA)“, pubblicata da HeRe_Lab nel settembre 2019, ha l’obiettivo di introdurre nel panorama italiano procedure, contenuti e applicazioni della metodologia di Valutazione di Impatto sul Patrimonio per i siti inseriti nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO.

Il progetto rientra all’interno dei progetti finanziati nel 2018 dalla Legge 77/2006 del MiBAC “Misure speciali di tutela e fruizione dei siti e degli elementi italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale, inseriti nella «lista del patrimonio mondiale», posti sotto la tutela dell’UNESCO”.

 

FONTE: Firenze Patrimonio Mondiale