Home / Italia Patrimonio Mondiale / “Immaginario Etrusco” dal 5 luglio la rassegna per celebrare i 15 anni UNESCO di Cerveteri

“Immaginario Etrusco” dal 5 luglio la rassegna per celebrare i 15 anni UNESCO di Cerveteri

Cerveteri festeggia 15 anni dall’entrata nella lista Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. E lo fa con uno straordinario programma di eventi all’interno della suggestiva cornice della Necropoli Etrusca della Banditaccia, che per tutta l’estate si trasformerà in una meravigliosa arena all’aperto con artisti di fama internazionale della musica e del teatro.

Si chiamerà “Immaginario Etrusco”, la rassegna inserita all’interno del progetto di “ArtCity”, il cartellone messo a punto dal Polo Museale del Lazio insieme all’Assessorato alla Promozione e Sviluppo Sostenibile del Territorio del Comune di Cerveteri, che per tutta l’Estate 2019 trasformerà il Sito Patrimonio Mondiale UNESCO della Necropoli della Banditaccia in un luogo di arte e cultura di elevatissimo pregio.

“Un ricco programma di spettacoli di musica, teatro e visite guidate a tema di qualità assoluta che rende onore ai primi 15 anni dall’iscrizione nell’UNESCO – ha dichiarato Lorenzo Croci, Assessore alla Promozione e Sviluppo Sostenibile del Territorio del Comune di Cerveteri – sarà possibile scoprire e vivere la magia dei luoghi della nostra storia e della nostra cultura, tra le profonde note del jazz e i versi e le strofe recitate da icone internazionali del cinema e del teatro. Immaginario Etrusco è solo una piccola parte del programma, davvero ricco di eventi e di nomi celebri, che quest’estate animerà le serate di Cerveteri e delle sue Frazioni. Un calendario che sarà presentato in maniera più dettagliata nei prossimi giorni dall’Assessora alle Politiche Culturali Federica Battafarano, che ringrazio per la collaborazione”

“Finalmente dopo l’enorme lavoro fatto in questi anni per rilanciare la Necropoli partiamo con un programma straordinario. Siamo convinti che il turismo, la cultura e l’economia della nostra città possano ripartire soltanto da qui. E vogliamo trasformare questo appuntamento in un evento annuale – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – Nelle ultime settimane, grazie al lavoro degli Assessori Lorenzo Croci e Federica Battafarano, ma soprattutto grazie alla straordinaria disponibilità e sensibilità da parte del Polo Museale del Lazio, siamo riusciti ad allestire un cartellone di eventi di livello assoluto. Ci tengo pertanto a ringraziare personalmente la Direttrice del Polo, Dottoressa Edith Gabrielli, e l’Architetto Marina Cogotti, per il grande lavoro svolto”.

Ad aprire la rassegna nella serata di giovedì 4 luglio, sarà Sergio Cammariere,  musicista, interprete di rara e raffinata intensità espressiva, che ha nella sua anima l’eco delle note dei maestri del jazz, i ritmi latini e sudamericani, la musica classica e lo stile della grande scuola cantautoriale italiana.

Venerdì 5 luglio spazio ad un volto nuovo del panorama musicale italiano, ma già nota per la sua originalità e capacità di intrattenimento sul palcoscenico: Micol Arpa. Unica arpista rock sulla scena Internazionale, è riuscita a contaminare uno strumento antico come l’arpa con la musica rock e a farsi apprezzare nell’ambiente musicale per i suoi particolari arrangiamenti di brani che hanno fatto la storia del rock: dai Led Zeppelin ai Nirvana, Genesis, David Bowie, dai Pink Floyd a Bruce Springsteen.

Sabato 6 luglio una particolare riproposizione in chiave jazz di ‘Novecento’, opera di Alessandro Baricco. Domenica 7, chiude il primo fine settimana di eventi alla Necropoli della Banditaccia, lo spettacolo teatrale “Opera Pia”, a cura dell’Associazione Margot Theatre.

Venerdì 19 luglio a salire sul prestigioso palcoscenico della Necropoli Etrusca della Banditaccia, un mostro sacro del cinema e del teatro italiano: Giancarlo Giannini, accompagnato dal Marco Zurzolo Quartet, porta in scena “Parole Note”.

Ad agosto un nuovo imperdibile appuntamento. Ad esibirsi, un altro big dello spettacolo italiano. Sabato 3 agosto, in scena Rocco Papaleo.

Giovedì 8 agosto si celebrano i 90anni del simbolo italiano nel mondo: l’Ensemble Synfony Orchestra, presenta The Legend of Morricone,una serata omaggio al genio di Ennio Morricone.

Ancora appuntamenti nel mese di settembre, quando la Necropoli della Banditaccia diventerà il regno del grande Jazz internazionale.

Venerdì 6 settembre, ad esibirsi Daniel Mille e Gregoire Korniluk, seguiti dallo Jacopo Ferrazza ensemble con Camille Bertault. Sabato 7 settembre, Pascal Contet e Daniele Roccato e a seguire Franco D’Andrea Trio New Thing. Tutti artisti di fama internazionale nel mondo del jazz, che chiuderanno così il ciclo di grandi eventi serali della Necropoli Etrusca della Banditaccia.

Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21.00. Ingresso con biglietto, a soli 6 euro, ovvero il costo dell’ingresso alla Necropoli. I posti saranno disponibili fino ad esaurimento. Per ogni informazione, contattare il numero 069940001

About Direzione Rivista Siti Unesco

Check Also

Procedure on line per il bando L.77/2006

Lo scorso 26 giugno si è tenuto un incontro di formazione presso il MiBAC per …