Premiato Francesco Sirano: la cultura è al servizio del territorio

Premiato Francesco Sirano: la cultura è al servizio del territorio

12 Luglio 2021 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

Venerdì 9 luglio, presso la Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Marigliano a Napoli Premio Scrittura, teatro d’autore e Ambiente&Territorio ,  il Direttore del Parco Archeologico di Ercolano, Francesco Sirano, ha ricevuto  il Premio speciale cultura per il Territorio. Giunto alla 16° edizione, il Premio Internazionale Napoli Cultural Classic 2021 è nato con lo scopo di premiare Opere che si distinguano per qualità letteraria ma anche esponenti del mondo della cultura che si sono particolarmente attivati per lo sviluppo e la valorizzazione del territorio.

Onorato il Direttore Sirano interviene “E’ un premio che va a tutto lo staff che quotidianamente mi affianca e supporta nel lavoro di tutela e di valorizzazione del bene culturale di cui mi è stata affidata la Direzione. L’impegno ripaga e nonostante le difficoltà incontrate soprattutto in questo periodo, il nostro dovere è rivolto a mettere in luce tutti i valori culturali che scaturiscono tanto dalla città antica dall’intero territorio. Catalizzare identità culturali e allargare la rete fatta di nodi e connessioni culturali, istituzionali e formativi che si espandono oltre il Parco: questa è una delle tre missioni del Parco insieme alla tutela e alla ricerca. Mi sento di ringraziare l’organizzazione per il riconoscimento ricevuto, e sono sicuro che rappresenterà un incentivo per un percorso sempre più coinvolgente.”

L’Associazione Culturale Napoli Cultural Classic è volta alla diffusione dell’arte e della cultura diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche; oltre che realizzare gli obiettivi preposti, anche in relazione al territorio nel quale opera, per la valorizzazione dello stesso.

 

UFFICIO STAMPA
Parco Archeologico di Ercolano