Anche il Patrimonio Mondiale italiano si “illumina di meno”

Anche il Patrimonio Mondiale italiano si “illumina di meno”

1 Marzo 2019 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

Torna oggi in tutte le piazze italiane “M’illumino di Meno”, l’iniziativa lanciata nel 2005 dalla trasmissione Caterpillar e finalizzata alla sensibilizzazione al risparmio energetico. La campagna invita a ridurre al minimo il consumo di energia elettrica nelle nostre case, ma con il tempo ha assunto un significato di più ampio respiro, abbracciando la causa del consumo responsabile e della sostenibilità. Il tema centrale di questa quindicesima edizione 2019 è l’economia circolare, intesa in particolare come riutilizzo dei materiali e riduzione degli sprechi.

Tante le iniziative in programma: il Mibac dalle 18 alle 20  spegnerà o abbasserà le luci dei monumenti e dei siti archeologici statali italiani, accendere simbolicamente i riflettori sulla necessità di ridurre gli sprechi e i consumi di energia e fare bene al Pianeta. Lo stesso accadrà in molti siti del Patrimonio Mondiale, che già da tempo aderiscono all’iniziativa. Rimarranno “al buio” in maniera simbolica la Torre di Pisa, il Colosseo a Roma e l’Arena di Verona.