Il Museo Nazionale Etrusco accoglie il pubblico in presenza e …in lontananza

Il Museo Nazionale Etrusco accoglie il pubblico in presenza e …in lontananza

3 Febbraio 2021 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

Da Martedì 2 febbraio per effetto del passaggio della Regione Lazio in zona gialla, il Museo Nazionale Etrusco  ha riaperto al pubblico, pronto ad accogliere i visitatori nel pieno rispetto delle misure di sicurezza.

NUOVI ORARI

Lunedi 13.30 – 19.30

Martedì – Venerdì 8.30 – 19.30

Ore 18.30 Ultimo ingresso

Ore 19.00 Chiusura sale espositive

Non è richiesta alcuna prenotazione per le visite individuali, con i familiari e, in generale, per piccoli gruppi. Il biglietto sarà acquistabile come sempre presso la biglietteria del museo.

Per evitare assembramenti in entrata e tempi di attesa, per i gruppi superiori alle 10 unità è consigliata vivamente la segnalazione del giorno e dell’orario di visita all’indirizzo email: mn-etru.prenotazioni@beniculturali.it.

Resta attivo il servizio di prenotazione e prevendita gestito da TicketOne al numero di call center + 39 06 32810.
Sarà obbligatorio l’uso della mascherina e saranno previste all’ingresso postazioni per la misurazione della temperatura corporea e per l’igienizzazione delle mani. Il tutto per garantire la piena fruizione e il godimento dei giardini di Villa Giulia e delle sale espositive.
Il percorso espositivo non subirà variazioni e solo l’accesso alle tombe sarà su richiesta al personale di sala e per non più di 2 persone per volta.

Nel frattempo, però, IL “MUSEO ETRU” continuerà  a raccontare il suo straordinario patrimonio culturale attraverso il digitale a beneficio di chi è distante e con l’auspicio di rivedere i visitatori virtuali presto al Museo.

 

 

Fonte: Museo Archeologico Nazionale Etrusco