Home / Categorie / La Grande Bellezza / Appuntamenti / Open Heritage : L’accessibilità nei Luoghi del Patrimonio Mondiale

Open Heritage : L’accessibilità nei Luoghi del Patrimonio Mondiale

L’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale, che ha il suo segretariato a Ferrara e opera dal 1997 alla promozione e valorizzazione dei principi della Convenzione del Patrimonio Mondiale, propone al Salone del Restauro, dei Musei e dell’Impresa Culturale di Ferrara, il workshop   Open Heritage : L’accessibilità nei Luoghi del Patrimonio Mondiale”, organizzato e promosso in collaborazione con Federculture e MiBACT.

Il workshop – in programma venerdì 23 marzo alle ore 10.00 presso la Sala B della Fiera di Ferrara- vuole indagare sulle capacità ricettive dei Siti italiani del Patrimonio Mondiale UNESCO rispetto alle persone con esigenze speciali: saranno esposti casi di best practice, progetti portati avanti dagli Enti Gestori dei Siti UNESCO e testimonianze di associazioni e stakeholder del turismo che si occupano di questa categoria particolare di viaggiatori.  Inoltre, grazie al contributo di Federculture, tracceremo inoltre un profilo dell’accessibilità sociale della cultura in Italia.

Parteciperanno Roberta Fusari – Assessore all’Urbanistica e UNESCO del Comune di Ferrara, Claudio Bocci – Direttore di Federculture, Gabriella Cetorelli – Responsabile del Servizio “Progetti Speciali”  MiBACT, Francesca Piccinini – direttrice Musei civici di Modena e coordinatrice del sito UNESCO di   Modena,  Francesca  Masi  e  Linda Kniffitz  – Comune di Ravenna e Centro Internazionale di Documentazione sul Mosaico del MAR, Fausto Bertoncelli – Ufficio Benessere Ambientale del Comune di Ferrara, Marcella Morandini – Direttrice Fondazione Dolomiti UNESCO e Carlo Marino – Sindaco di Caserta. Uno spazio speciale sarà quindi dato alle Associazioni di disabili e cittadini per analizzare le esigenze del pubblico e le conseguenti strategie del gestore del bene UNESCO.

About Redazione Rivista Siti Unesco

Check Also

IV Meeting Noto 2018

IV Meeting of European World Heritage Associations, giovedì e venerdì a Noto

50 delegati delle Associazioni Europee del Patrimonio Mondiale, assieme a rappresentanti di istituzioni nazionali e …