Parma 2020 chiusa per Covid celebra il 25 Aprile “Voci Resistenti”

Parma 2020 chiusa per Covid celebra il 25 Aprile “Voci Resistenti”

24 Aprile 2020 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

 

Parma Capitale Italiana della Cultura 2020 si prepara a celebrare il 25 aprile con Voci Resistenti, un concerto dedicato ai canti della Resistenza con la partecipazione di 22 artisti, che si esibiranno eccezionalmente, ognuno dalla propria casa.
Nonostante l’emergenza Covid abbia imposto il blocco di tutti gli eventi di Parma2020 e la cancellazione del concerto del 25 aprile, evento molto sentito a Parma, Medaglia d’Oro della resistenza, la città non si è arresa. Parma2020, insieme a Giovanni Sparano direttore artistico di Barezzi Festival, ha così immaginato un concerto diverso chiedendo agli artisti, confinati nelle loro case, di esibirsi e registrarsi allo stesso tempo.
«Al momento del lockdown – dichiara Michele Guerra , Assessore alla Cultura del Comune di Parma – stavamo pensando insieme a Giovanni Sparano ad un concerto del 25 aprile che riportasse in piazza i canti della Resistenza, chiedendo ad alcuni dei più interessanti autori contemporanei di rileggerli attraverso la loro cultura musicale. La natura “resistente” di un tale progetto si conferma ora in questo esperimento artistico che ci investe con la sua passione, la sua raffinatezza, come un impegno a ritrovarci presto, insieme, sintonizzati su questi valori.»
Voci Resistenti avrà anche un profilo nazionale: grazie alla media partnership di Parma2020 con SKY uno speciale di mezz’ora sarà trasmesso il 25 aprile alle 17.45 e alle 22.15 su SKY ARTE (canali 140/200),in streaming gratuito sul sito arte.sky.it/diretta e su video.sky.it , dove lo speciale sarà trasmesso alle 16.00 e alle 22.00.
Il concerto nella sua versione più estesa sarà invece trasmesso alle ore 16 del 25 aprile sui canali ufficiali di Parma2020, del Comune di Parma, di Parma Ritrovata e sulla pagina Facebook di Parma 2020. 

I 22 artisti che partecipano al concerto e i canti della Resistenza che hanno deciso di reinterpretare :
VINICIO CAPOSSELA – Fischia il vento
MARLENE KUNTZ – Bella ciao
INTILLIMANI + Giulio Wilson – Vale la pena
MICHELE LOBOCCARO/RADIODERVISH – Preghiera del Partigiano
NABIL SALAMEH/RADIODERVISH – Yamma (Canto della resistenza Palestinese)
DENTE – Canto dei deportati
REMO ANZOVINO – Addio Lugano bella
RENZO RUBINO – Stoppa e Vanna
DIMARTINO – Gorizia
MARIO BRUNELLO – Il 25 aprile che resisto
FRANCESCO DI BELLA – Canto dello Scugnizzo
MARIA ANTONIETTA – Deluderti
DUBIOZA KOLEKTIVE – Bella ciao
J.P. BIMENI
VASCO BRONDI – Poesia di Primo Levi
ROBERTO FONSECA – Brano della resistenza Cubana
SERGIO BERARDO – Festa d’Aprile
GUIDO MARIA GRILLO – Oltre il ponte
ETTORE GIURADEI – Pasolini
GERARDO BALESTRIERI – Addio Lugano bella
SPACCA IL SILENZIO! – Brigante se more
ALESSANDRO NIDI – Cosa rimiri bel partigiano

Fonte: Parma 2020