#scopriunsito: la Val d’Orcia

#scopriunsito: la Val d’Orcia

20 Agosto 2018 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

L’evoluzione naturale della valle insieme all’identità culturale delle comunità che la abitano da secoli: il Parco della Val d’Orcia è un patrimonio dell’umanità. Ciò che rende unica la Val d’Orcia è frutto della visione comune delle realtà che ne fanno parte, i Comuni di Castiglione d’Orcia, Montalcino, Pienza, Radicofani e San Quirico d’Orcia.

SCOPRI DI PIU’

La Val d’Orcia è stata iscritta alla Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO nel 2004 poiché essa è  è un eccezionale esempio di come il paesaggio naturale sia stato ridisegnato nel periodo rinascimentale con il fine di riflettere gli ideali del buon governo e al tempo stesso realizzare una apprezzata immagine estetica (criterio iv). Inoltre  il paesaggio della Val d’Orcia è stato celebrato dai pittori della Scuola Senese che fiorì nel periodo rinascimentale. Le immagini della Val d’Orcia e, in particolare, le rappresentazioni dei paesaggi in cui le persone sono raffigurate mentre vivono in armonia con la natura, sono diventate un’icona del Rinascimento che ha influenzato profondamente il pensiero sul paesaggio (criterio vi).