Vienna, i cittadini in allerta per il Centro Storico UNESCO

Vienna, i cittadini in allerta per il Centro Storico UNESCO

23 Giugno 2016 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

Nelle ultime settimane il Centro UNESCO per la tutela del patrimonio ha ricevuto diverse segnalazioni da parte di funzionari dell’amministrazione e cittadini di Vienna nelle quali venivano espresse perplessità e preoccupazione rispetto allo sviluppo dell’area cittadina dove sono allocati la pista di pattinaggio sul ghiaccio, l’Hotel Intercontinental e il sito della Konzerthaus, assieme ad altre problematiche connesse con la preservazione dei beni del centro storico UNESCO della città all’interno dei confini della proprietà.

Il WHC ha risposto alle segnalazioni spiegando che le autorità competenti austriache, così come  ICOMOS  e il WHC, sono pienamente a conoscenza delle preoccupazioni espresse.  Il progetto in questione e le problematiche relative alla preservazione del sito UNESCO sono state seriamente analizzate e studiate da tutti gli stakeholder  e vengono monitorate secondo le prescrizioni delle “Guida operativa per l’implementazione della Convenzione sul Patrimonio Mondiale UNESCO”. Inoltre il WHC ha specificato che dal 16 al 19 novembre 2015 una commissione di vigilanza ha visitato e controllato le opere e il report della missione è disponibile on line ed aperto a tutti.

La Commissione Mondiale Patrimonio UNESCO ha voluto anche ribadire che sottoporrà a verifica dello stato di conservazione del sito di Vienna nell’ambito della prossima 40° sessione che si terrà ad Istanbul a luglio. Il relativo aggiornamento del report sullo stato di conservazione del centro storico di Vienna sarà disponibile on line al link http://whc.unesco.org/en/soc/3424