World Heritage Cities Programme,  call per il Forum del 2021

World Heritage Cities Programme, call per il Forum del 2021

29 Marzo 2021 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

 Il Centro del Patrimonio Mondiale, attraverso il World Heritage Cities Programme, lancia una call per raccogliere studi di azioni innovative che implementino l’approccio della Raccomandazione UNESCO del 2011 sul paesaggio urbano storico (Raccomandazione HUL), integrando la conservazione del patrimonio con lo sviluppo urbano sostenibile, nelle città Patrimonio dell’Umanità. I casi studio selezionati saranno presentati durante il World Heritage Cities Forum 2021, che si svolgerà online la prossima estate (le date saranno annunciate a breve), e serviranno a stimolare una discussione con gli altri partecipanti. Successivamente, questi casi studio saranno diffusi attraverso i diversi canali del Programma Città Patrimonio dell’Umanità.

Il World Heritage Cities Programme è un programma tematico per sostenere la conservazione e la gestione delle proprietà del patrimonio urbano LEGGI DI PIU’ >>,  include oltre 300 siti iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale che possono essere una parte della città (centro, porto, quartiere, ecc.) o dell’intera città, inclusi complessi urbani o gruppi di edifici storici che si trovano all’interno e intorno all’area urbana aperta spazi, strade, mercati o quartieri residenziali. La gestione di tale patrimonio urbano è impegnativa e complessa, resa particolarmente difficile nell’attuale contesto della pandemia in corso. Il World Heritage Cities Forum mira a creare una rete fra le persone con ruoli chiave di responsabilità della gestione dei siti urbani: sindaci, site manager, esperti, accademici e rappresentanti delle organizzazioni della società civile.

La Raccomandazione HUL SCARICA IL DOCUMENTO >> celebra il suo decimo anniversario nel 2021. Questa ricorrenza si pone come preziosa opportunità per rafforzare i suoi messaggi, allo scopo di porre il patrimonio culturale al centro dello sviluppo urbano sostenibile, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo di sviluppo sostenibile e la Nuova agenda urbana delle Nazioni Unite. Di fronte a numerose sfide globali incentrate sulle città, dal cambiamento climatico alla pandemia COVID-19, città e insediamenti storici sono una risorsa preziosa e insostituibile che deve essere parte della soluzione per il recupero e la ricostruzione e per rendere le città vivibili, sicure, inclusivi, resilienti e sostenibili, promuovendo il benessere e la diversità culturale.

Ulteriori dettagli e criteri di selezione saranno presto disponibili; le iscrizioni devono essere effettuate tramite il modulo di presentazione online >> entro e non oltre il 30 aprile 2021, alle 23:59 (ora di Parigi) in inglese, francese o spagnolo.

Per ulteriori informazioni, è possibile inviare un’e-mail a worldheritagecities@unesco.org con la richieste, segnalando all’oggetto “World Heritage Cities Forum 2021”.

 

The World Heritage Cities Programme is calling for case studies of Innovative Actions implementing the approach of the 2011 UNESCO Recommendation on the Historic Urban Landscape (HUL Recommendation) , integrating heritage conservation with sustainable urban development, in World Heritage cities. The selected case studies will be presented during the World Heritage Cities Forum 2021, which will take place online this summer (dates will be announced shortly), and will serve to prompt a discussion with the other participants. Subsequently, these case studies will be disseminated through the different channels of the World Heritage Cities Programme.

The World Heritage Cities Programme is a thematic programme to support the conservation and management of urban heritage properties (http://whc.unesco.org/en/cities). It includes more than 300 properties inscribed on the World Heritage List that may be a part of the city (centre, port, quarter, etc.) or the entire town including urban ensembles or groups of historic buildings that are set in and around urban open spaces, streets, markets or residential quarters. The management of such urban heritage is challenging and complex, made especially difficult in the current context of the ongoing pandemic. The World Heritage Cities Forum aims to bring together key individuals responsible for the management of the urban properties – mayors, site managers, experts, academics, as well as representatives of civil society organizations.

The HUL Recommendation celebrates its 10th Anniversary in 2021. This is a valuable opportunity to reinforce its messages of placing heritage at the heart of sustainable urban development, in line with the Sustainable Development Goals (SDGs) of the UN 2030 Agenda for Sustainable Development and the UN New Urban Agenda. In the face of numerous global challenges centred on cities, from climate change to the COVID-19 pandemic, historic cities and settlements are a valuable and irreplaceable resource that must be part of the solution for recovery and rebuilding and to make cities liveable, safe, inclusive, resilient, and sustainable, promoting well-being and cultural diversity.

Further details and selection criteria are available belowSubmissions must be made through the online submission form no later than 30 April 2021, at 23:59 (Paris time) in English, French or Spanish.

For further inquiries, send an email to worldheritagecities@unesco.org with the subject “World Heritage Cities Forum 2021”.

 

Fonte: UNESCO.ORG