Una “Metamorfosi” per ricollocare la cultura nei Giardini della Venaria Reale

Una “Metamorfosi” per ricollocare la cultura nei Giardini della Venaria Reale

8 Luglio 2021 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

Continua la rassegna estiva di spettacoli serali Metamorfosi alla Reggia di Venaria. Metamorfosi – come gli stessi organizzatori hanno raccontato – arriva come una risposta all’esigenza di tutti i cittadini di riprendere le vecchie, belle e care consuetudini: andare a concerti, frequentare cinema e teatri, godere della musica dal vivo. In questo, il palinsesto di Metamorfosi si colloca  come stimolo ad un processo di trasformazione  e ricollocazione delle diverse forme di l’arte, della cura negli  incontri che si svolgono all’aperto, nella  natura condivisa dei Giardini della Reggia di Venaria.

Fino al 3 agosto la rassegna Metamorfosi anima questi spazi con una stagione di danza, musica e teatro: le giornate ospiteranno da uno a tre spettacoli, in una proposta complessiva di 39 spettacoli, ricca ed eterogenea: dalla rassegna dedicata alle Metamorfosi di Ovidio di Valter Malosti allo spettacolo Amici Fragili di Federico Buffa, dai concerti di musica sinfonica della Filarmonica TRT alla reinterpretazione di Elio dei capolavori di Enzo Jannacci. 

Ma la Metamorfosi coinvolge anche la Reggia, che si ripensa per ospitare questi spettacoli:  dal 2 luglio, infatti, le visite sono permesse  dalle 14 alle 22 dal martedì al venerdì, dalle 10 alle 22 il sabato e dalle 10 alle 19 la domenica. 

Chi visiterà la Reggia in questo periodo godrà della piena trasformazione degli spazi e di un’esperienza inedita. Con il biglietto d’ingresso alla visita alla Reggia, infatti, saranno incluse gratuitamente, oltre alla mostra “Una infinita bellezza. Il paesaggio in Italia dalla pittura romantica all’arte contemporanea”, anche parte delle iniziative della rassegna Metamorfosi. 

 

IL PROGRAMMA DELLA SECONDA SETTIMANA

DAL 9 AL 15 LUGLIO

 

Venerdì 9 luglio 

  • Summertime, concerto – Cascina Medici del Vascello, ore 18.30
  • Lo spazio dell’anima, spettacolo di danza – Giardino delle Rose, ore 19.15
  • Ovidio e altre storie. Tiresia e altri prodigi, spettacolo teatrale con Eva Robin’s, Claudio Del Toro e Elena Serra – Resti del Tempio di Diana, ore 20 

Sabato 10 luglio

  • Il profumo del vento, concerto di musica classica – Cascina Medici del Vascello, ore 18.30
  • Lo spazio dell’anima, spettacolo di danza – Giardino delle Rose, ore 19.15
  • Ovidio e altre storie. Tiresia e altri prodigi, spettacolo teatrale con Eva Robin’s, Claudio Del Toro e Elena Serra – Resti del Tempio di Diana, ore 20 

Martedì 13 luglio 

  • Teatro tra parentesi. Le mie storie per questo tempo, di e con Marco Paolini – Cortile delle Carrozze, ore 21.30 

Giovedì 15 luglio

  • Felix Mildenberger, Enigma, concerto di musica sinfonica con la Filarmonica TRT – Cortile delle Carrozze, ore 21.30

Fonte: Ufficio Stampa  e Comunicazione La Venaria Reale