‘Rifugi delle Dolomiti UNESCO’

Fondazione Dolomiti UNESCO, questionario per le attività di monitoraggio

La Fondazione Dolomiti continua a lavorare sul dialogo con tutti i suoi stakeholders: dopo aver raccolto le indicazioni dei visitatori grazie alla somministrazione di un questionario, il faro viene ora puntato sugli operatori economici e i cittadini residenti nelle Dolomiti. A dieci anni dalla iscrizione delle Dolomiti nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO, la Fondazione Dolomiti UNESCO in collaborazione con Eurac Research, sta infatti svolgendo un’indagine sul turismo sostenibile nell’area riconosciuta Patrimonio Mondiale e nelle aree limitrofe. Parte dell’indagine, grazie al contributo dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, riguarda le abitudini, la conoscenza, la percezione, le aspettative e il grado di soddisfazione dei residenti e degli operatori economici rispetto alle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO.
Tra chi avrà compilato i questionari verranno estratti a sorte due esperienze culinarie in un ristorante stellato e due week end in un rifugio delle Dolomiti.
Per rispondere al questionario sono necessari circa 5 minuti ed esso può essere compilato il questionario online sia da computer che da tablet o smartphone.

Lo scorso 11 dicembre sono stati presentati, in occasione della giornata internazionale della montagna a Bolzano, i primi risultati provvisori del rilevamento dedicato ai visitatori che la Fondazione Dolomiti UNESCO con la Rete funzionale “Turismo, Sviluppo e Mobilità”. Leggi >>