Appello delle città Unesco al Governo

Appello delle città Unesco al Governo

10 Febbraio 2016 Off Di admin

Incontro a Napoli per l’allentamento del patto di stabilità


Organizzato dall’Osservatorio Permanente del centro storico di Napoli, si terrà venerdì 18 dicembre a Napoli, nella Sala del capitolo del Complesso di San Domenico Maggiore, un incontro fra le città italiane che hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento Unesco di patrimonio dell’Umanità per chiedere al Governo l’allentamento del patto di stabilità.

La conservazione dei siti UNESCO – sostengono gli organizzatori – non può essere demandata esclusivamente agli Enti Locali che già soffrono per la mancanza di risorse finanziarie per rispondere alle esigenze primarie dei propri territori. La deresponsabilizzazione dello Stato viola l’art. 4 della Convenzione di Parigi del 1972 che, nell’istituire la Lista del Patrimonio Mondiale, ha affermato che la conservazione e la valorizzazione dei siti UNESCO spetta agli Stati Nazionali. Su questi temi discutono i rappresentanti degli Enti Locali per elaborare e sostenere presso gli organi di governo una proposta comune.

La conservazione dei siti UNESCO – aggiungono sempre gli organizzatori- non può essere demandata esclusivamente agli Enti Locali che già soffrono per la mancanza di risorse finanziarie per rispondere alle esigenze primarie dei propri territori. La deresponsabilizzazione dello Stato viola l’art. 4 della Convenzione di Parigi del 1972 che, nell’istituire la Lista del Patrimonio Mondiale, ha affermato che la conservazione e la valorizzazione dei siti UNESCO spetta agli Stati Nazionali. Su questi temi discutono i rappresentanti degli Enti Locali per elaborare e sostenere presso gli organi di governo una proposta comune.