Musei e Cinema, un matrimonio riuscito

Musei e Cinema, un matrimonio riuscito

5 Settembre 2016 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

“A partire da mercoledì 14 settembre, in tutti i cinema d’Italia aderenti all’iniziativa Cinema2Day il costo del biglietto offerto al pubblico sarà pari a 2 euro. Per far capire che al cinema è tutta un’altra storia”. Ad annunciarlo il Ministro dei beni e delle attività culturali, Dario Franceschini, nel corso della conferenza stampa convocata alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia insieme ai vertici di Anica, Anec e Anem per lanciare la nuova promozione condivisa da ministero, produttori, distributori e esercenti cinematografici per portare o riportare il pubblico a vivere l’emozione della visione dei film al cinema.

Nelle oltre 3000 sale che finora hanno aderito in tutta Italia, Cinema2day sarà valida ogni secondo mercoledì del mese, quando si potranno acquistare al costo unitario di due euro tutti i film in programmazione, in ognuno degli orari previsti, in tutta Italia.

In occasione della Mostra del Cinema di Venezia e del lancio dell’iniziativa Cinema2day, il MiBACT ha dedicato la #domenicalmuseo di ieri proprio al Cinema – rinnovato il successo delle scorse edizioni, la domenica al museo di settembre si è sposata con una simpatica campagna di comunicazione, diffusa su Facebook, Twitter e Instagram, che racconta il rapporto tra il Cinema e i musei e monumenti italiani, attraverso le immagini di opere che raffigurano temi trattati nei i film o di luoghi scelti come set di produzioni cinematografiche artistico e archeologico italiano.

Fonte: MiBACT