L’UNESCO a Palmira per i danni al Patrimonio

L’UNESCO a Palmira per i danni al Patrimonio

26 Aprile 2016 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

L’UNESCO ha mandato dal 24 al 26 aprile una missione di valutazione rapida dei danni inferti dall’Isis a Palmira. Mechtild Rössler, direttore del World Heritage Centre, guiderà la missione, il cui scopo è studiare lo stato attuale di conservazione del sito archeologico e del museo e identificare le misure di emergenza da prendere in vista della conferenza di Berlino del 2 e 3 giugno sulla conservazione di emergenza delle antichità della Siria.

La missione metterà a punto le modalità preliminari di coordinamento delle azioni della comunità internazionale. “A Palmira la priorità assoluta è valutare i danni per evitare altre ulteriori perdite irreversibili”, ha detto la direttrice generale dell’UNESCo Irina Bokova: “Ogni altra azione deve essere intrapresa con estrema cura e senso di responsabilità”.

La Bokova ha aggiunto che Palmira non può venir separata dalle sofferenze delle persone in un conflitto tutor in corso e in questo quadro il coordinamento è più importante che mai e questo chiede la partecipazione di tutti i partner”. 

Fonte: onuitalia.com