“All’origine dell’Urbanizzazione”, una mostra sulla ricerca a Jebel al-Mutawwaq

“All’origine dell’Urbanizzazione”, una mostra sulla ricerca a Jebel al-Mutawwaq

6 Ottobre 2020 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

Sarà un racconto dei risultati ottenuti in sette anni di scavi dalla Missione Archeologica Italo-Spagnola a Jebel al-Mutawwaq, in Giordania, il percorso della mostra “All’origine dell’Urbanizzazione”, che verrà inaugurata venerdì  ottobre 2020 alle ore 18:00 presso il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria.  

Iniziata nel 2012, sotto la direzione del Prof. Andrea Polcaro del Dipartimento di Lettere dell’Università degli Studi di Perugia e del Dott. Juan Muniz della Facultad San Esteban di Salamanca, la campagna di scavo ha contribuito in maniera sostanziale alla ricostruzione delle dinamiche socio-economiche e delle pratiche religiose della fine del IV millennio a.C. nell’area del Mediterraneo orientale.
La mostra, curata da Andrea Polcaro e Alessandra Caselli in collaborazione con Direzione regionale Musei dell’Umbria – Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria e che resterà aperta fino al prossimo 7 gennaio, prevede l’esposizione di repliche 3D di reperti provenienti da Jebel al-Mutawwaq, oltre a plastici in scala con la riproduzione di aree di scavo pertinenti alla necropoli e all’insediamento.  Il sito è caratterizzato dalla presenza di un’estesissima necropoli megalitica, con centinaia di dolmen, parte di un complesso culto degli antenati, alla base del processo di sedentarizzazione e della seguente urbanizzazione delle culture levantine dell’Età del Bronzo.

Per le norme sanitarie anti Covid-19 è obbligatoria la prenotazione al numero: 0755727141

Fonte: Uff. Stampa Polo Museale dell’Umbria