Nascono gli “Appia Day” per raccontare i valori culturali e sociali della via Appia

Nascono gli “Appia Day” per raccontare i valori culturali e sociali della via Appia

9 Ottobre 2020 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

Domenica 11 e domenica 18 ottobre 2020, in occasione di Appia Day, la Direzione regionale Musei Campania nell’ambito del progetto “Appia Felix”, con le massime precauzioni per contenere la diffusione del Covid-19, invita a ri-scoprire, ri-visitare, ri-animare il tratto campano dell’Appia che sopravvive nella rete stradale moderna.

22 appuntamenti in 9 comuni, tra visite guidate, passeggiate, narrazioni, mostre, laboratori, con la preziosa collaborazione di oltre 30 tra istituzioni, enti e associazioni che animeranno il territorio testimoniando i valori culturali e sociali della via Appia, “il più grande museo all’aperto” del nostro Paese.

A Santa Maria Capua Vetere, Capua, Caserta, Curti, Maddaloni, Mondragone, San Prisco, San Tammaro, Benevento, si celebra così la Giornata nazionale Appia Day, che da Roma a Brindisi promuove il patrimonio e le bellezze dell’antica Regina viarum.

Anche in questo delicato momento, lungo il cammino della via Appia si sviluppa una rete territoriale, si diffondono nuove “stazioni di posta” dove sostare e ri-trovare il contatto con monumenti, aree archeologiche e musei, in uno spazio denso di stratificazioni, con un mondo antico che vive una nuova contemporaneità. Scoprire e comprendere le ragioni storiche della prima strada creata per unire Roma ai suoi territori, può oggi diventare un’occasione in più per un’azione di unità, solidarietà e crescita culturale del territorio e delle comunità intorno al patrimonio culturale, quale motore di sviluppo economico e sociale.

“Appia Felix. La strada delle condivisioni” è il percorso di progettazione partecipata che la Direzione regionale Musei Campania, con il Museo archeologico dell’antica Capua – Anfiteatro campano di Santa Maria Capua Vetere e il Museo archeologico di Calatia a Maddaloni, sta realizzando con il coinvolgimento attivo delle comunità locali per un nuovo Sistema culturale territorialeAppia Felix, nato per sperimentare attività di valorizzazione e gestione integrata del patrimonio lungo il tracciato casertano dell’antica Via Appia, nell’ambito del MuSST – Musei e sviluppo dei sistemi territoriali, programma della Direzione Generale Musei – Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.

SCOPRI IL PROGRAMMA >>

 

 

Fonte: Ufficio Stampa Direzione regionale Musei Campania