Etruscan Workout, mens sana in corpore sano

Etruscan Workout, mens sana in corpore sano

4 Settembre 2017 Off Di Direzione Rivista Siti Unesco

Vivere di sito archeologico ogni sua opportunità: è questo l’assioma sul quale nasce “Etruscan Workout”, il progetto multidisciplinare che prevede sessioni di allenamento nel parco archeologico di Baratti, a Piombino. 

Nato dalla collaborazione tra Parchi Val di Cornia e la compagnia di fitness Rivoluzione Outdoor, il progetto permetterà ai visitatori del parco archeologico di Baratti di prendere parte ad uno speciale programma di allenamento, mai provato finora, che abbina l’attività fisica alla visita della necropoli etrusca. 
La guida archeologica del parco, insieme alla guida fitness, in un fianco a fianco, accompagneranno i partecipanti in un percorso di movimento costante, un viaggio fisico di 45 minuti esteso a tutta la necropoli di San Cerbone, in cui si alterneranno semplici esercizi di tonificazione e stretching, pietre levigate dai secoli e terra luccicante di polvere di ferro etrusco.
Un’occasione di travolgente benessere, in cui ad attivarsi e “tonificarsi” non sarà solo il corpo, ma anche la mente: i partecipanti sperimenteranno infatti una formula di visita inedita e potranno scoprire (o riscoprire) la necropoli sotto una luce del tutto nuova.

La partenza è fissata per martedì 5 settembre, alle ore 18:30, accesso e lezione di ginnastica costano 6 euro a persona e servono un tappetino, acqua e un asciugamano.

L’attività proposta è adatta a tutti i curiosi, appassionati di archeologia che vogliono sperimentare un modo nuovo di visitare uno dei parchi archeologici più frequentati della Toscana, agli sportivi che trovano “poco movimentata” una visita tradizionale, a chi ha bisogno di una pausa di benessere e bellezza, a chi vuole iniziare ad allenarsi ed è sempre in cerca dell’occasione giusta. Il programma di allenamento dura 45 minuti ed è stato strutturato perché fosse alla portata di tutti, “per far alzare le nostre frequenze cardiache e liberarci dallo stress della giornata”, hanno detto gli organizzatori.

Fonte: organizzatori