Home / Categorie / La Grande Bellezza / Opportunità / Il Patrimonio Mondiale al RO.ME. Museum Exibition

Il Patrimonio Mondiale al RO.ME. Museum Exibition

Si tiene a Roma dal 27 al 29 novembre RO.ME. Museum Exibition, simposio internazionale ed un marketplace per una audience specializzata di operatori di musei, luoghi e destinazioni culturali durante il quale si guarderà alla cultura come un elemento della coesione sociale, del benessere e della cooperazione tra i popoli. RO.ME – Museum Exhibition si qualifca quindi come una piattaforma internazionale per la comunità professionale di settore, un luogo dove condividere visioni, esperienze, opportunità di business e networking.

Fra i convegni e gli incontri proposti viene proposto un capitolo speciale sul valore del Patrimonio Mondiale UNESCO.

IL PROGRAMMA

Mercoledì 27 novembre

KEYNOTE SPEECH – Le designazioni UNESCO: processi, strumenti, opportunità

  • Ana Luiza Massot Thompson Flores, UNESCO, Ufficio Regionale per la Scienza e la Cultura in Europa.

Patrimonio UNESCO: modelli, strumenti & opportunità.

Modera Giovanna Segre, Università di Torino

  • Jean Wee, Singapore National Heritage Board.
  • Dimitris Michelogiannis, Regione Creta
  • Ramil Abbakirov, Ministero della Cultura Azerbaijan.
  • Lorenza Bonaccorsi, Sottosegretario MiBACT.*

Giovedì 28 novembre

– Competenze e tecnologie per la protezione del patrimonio culturale

Modera Alessio Re, Fondazione Santagata

  • Maria Teresa Iaquinta, ICCROM
  • Jane Thompson, Fondazioni Packard
  • Carlo Hruby, Fondazione Hruby

Le nuove professioni nel campo del turismo e dell’interpretazione del patrimonio

Modera Matteo Rosati, UNESCO Ufficio Regionale per la Scienza e la Cultura in Europa.

  • Antonio Barone, Rotta dei Fenici.
  • Andrea Paoletti, Wonder Grottole.
  • Raffaele Vitulli, MateraHub
  • Andrea Pugliese, Federculture.

 Venerdì 29 novembre

World Heritage UNESCO Sites: l’esperienza italiana

Modera Enrico Vicenti, Commissione Nazionale per l’UNESCO

  • Renato Lavarini, comune di Ivrea.
  • Marta Gnone, MiBACT, Cinque Terre, Potovenere e le isole
  • Pia Petrangeli, Coordinamento Ufficio UNESCO MiBACT.*

 

About Direzione Rivista Siti Unesco

Check Also

International School of Cultural Heritage 2019 porta sui banchi 20 allievi stranieri

Archeologi, architetti e manager culturali provenienti dal bacino del Mediterraneo del Sud e del Levante …